Archivio dell'autore: Torre Palombara

Unknown

Corsa all’Anello 2014

La Corsa all’Anello è una magnifica ed autentica rievocazione medioevale che si svolge a Narni dall’ultima settimana del mese di aprile alla seconda domenica di maggio, giorno della corsa. Tale rievocazione fonda su i festeggiamenti del patrono di Narni, Giovenale, e si festeggia il 3 maggio.

La notte del 2 maggio si teneva una processione solenne per le vie di Narni fino a giungere nella cattedrale. Il 3 maggio, dopo una solenne celebrazione religiosa, iniziava la parte ludica della festa in particolar modo attraverso le gare de “la Corsa del Palio” e de “la Corsa all’Anello” che vedevano coinvolti cavalli e cavalieri dei tre terzieri della città.  

La “Corsa all’Anello”  consisteva nell’infilzare con una lancia, correndo al galoppo, un anello,tenuto sospeso da due fili sottili.

Esibizione-S_Maria-narni-anello-camper

Come nel Medioevo, oggi, la città di Narni è divisa in tre rioni, denominati terzieri, che prendono il loro nome in base alla parte di collocazione della città che contraddistinguono.

Nella rievocazione moderna, come nel passato, il sabato antecedente la corsa all’anello, Narni si trasforma in un teatro medievale grande quanto la città. Un lungo corteo di circa 600 costumanti sfilerà per le vie illuminate da fiaccole e colorate dalle bandiere dei terzieri esposte alle finestre dai cittadini.

Narni oggi, durante la festa si arricchisce di mostre, fiere ed eventi che richiamano il medioevo, e permette di poter mangiare nelle antiche taverne riaperte ogni anno per questo magnifica rievocazione.

227866_1667972461019_1288537893_31363054_3277506_n


Apri il link »
narni-black-festival

Narni Black Festival

Il Narni Black Festival è una rassegna musicale tra le più note in Umbria di soul, jazz, blues e gospel, che si svolge tra la fine di agosto e l’inizio di settembre.

Partecipano i più importanti artisti mondiali del genere, rappresentanti delle diverse sensibilità della grande musica afroamericana, di espressione nera, gospel e soul.

Narni Black Festival è diventato, negli anni, un punto di riferimento per il panorama della black music internazionale ed è molto apprezzato dai musicisti americani che ogni anno raggiungono la città di Narni per esibirsi in spettacoli o per assistere alla manifestazione.

images

Narni Black Festival nasce in collaborazione con Umbriajazz, la più grande ed importante manifestazione di musica Jazz che si svolge ogni anno nella città di Perugia.

La città di Narni ogni anno si prepara ad accogliere i migliaia di turisti che raggiungono la città per assistere alla manifestazione.

speco di san francesco

Lo Speco di San Francesco

 

Consigliamo vivamente soggiornando a Torre Palombara di dedicare una visita allo Speco di San Francesco, per rivivere il misticismo e l’amore per la natura di questo grande Santo.

Lo Speco Francescano si trova in splendida posizione a pochi chilometri da Narni e da Torre Palombara ed è uno dei santuari francescani più autentici, non solo perché fu fondato da San Francesco nel 1213 mentre compiva il suo giro apostolico nella bassa Umbria, ma perché in esso si sente tutto ciò che forma la caratteristica dello spirito del santo di Assisi: misticismo, poesia, amore, pace.

Una piccola cappella e un antro e forse una capanna erano il rifugio dove passare la notte. San Franceaco si fermò e vi lasciò un gruppo di discepoli.

Unknown

Un eremo immerso nella natura

Lo Speco é immerso nel verde, in posizione dominante. Il piccolo chiostro risale al ’400, quando San Bernardino da Siena fece costruire il dormitorio. Nel chiostro si può ammirare la cappella di San Silvestro. La chiesa del convento è della fine del 1500, molto semplice, conserva nella cappella una bellissima croce a intarsio di madreperla e un calice del ’400 originale per materiale con cui è fatto. Salendo dalla chiesa si arriva alla cella di San Francesco dove è custodito il “letto”: quattro legni sconnessi.

Nel bosco del convento si trova una grande fenditura nella roccia. E’ lo Speco, luogo preferito da San Francesco per ritirarsi in preghiera e fronte si trova un grande castagno. Narra la tradizione, che il Santo, prima di lasciare lo Speco, levò le braccia in segno di saluto, cantando le bellezze della natura e lodando Dio, piantò in terra il suo bastone , che divenne albero vigoroso e che, dopo tanti secoli, ancora sembra voler ricordare il canto, la poesia e la preghiera del santo.

Tags: , ,
rafting-norcia4JPG

Paracadutismo e Rafting

Per coloro che amano gli sport e le esperienze piu´ estreme, nelle immediate vicinanze di Torre Palombara e’ possibile effettuare lanci turistici con il paracadute in uno dei maggiori centri del centro Italia.

In Valnerina, nello splendido scenario della valle del fiume Nera, vengono offerte un mix unico di attivita’ effettuabili a diversi livelli di difficolta’, dalle rilassanti passeggiate lungo le agevoli mulattiere ai sentieri d’alta montagna, dalle discese in rafting lungo il fiume al volo in deltaplano.

DSCN2958

Tour in auto d’epoca

L’Umbria e’ una splendida regione che offre suggestivi percorsi, incantevoli paesaggi ed innumerevoli opportunita’ per esplorare piccoli borghi e luoghi incantevoli, lontani dai piu’ battuti percorsi turistici.

A Torre Palombara condividiamo la passione con coloro che amano viaggiare lentamente attraverso le strade panoramiche della nostra verde campagna.

Il Titolare della Dimora, appassionato e collezionista di Auto d’Epoca che potrete ammirare all’interno della Struttura, vi darà la possibilità di vivere un’esperienza unica e di percorrere con lui alcune delle più belle strade dell’Umbria all’interno di una rara e splendida cabriolet italiana del 1951 perfettamente restaurata.

DSCN3028

Fuori dai percorsi piu´conosiuti, che renderanno il vostro viaggio ancora più speciale, e attraverso paesaggi ed atmosfere uniche vivrete un’esperienza fuori dal comune.